Diritto di recesso.

Ai sensi del Dlg. 22/05/1999, n° 185, il cliente ha diritto a recedere dal contratto di acquisto. Per esercitare tale diritto, il cliente dovrà inviare a Abruzzo Tartufi una email entro 14 giorni lavorativi dalla data di ricevimento della merce. Abruzzo Tartufi procederà al riaccredito del costo non prima della ricezione della merce resa tramite procedura di storno dell’importo addebitato sulla Carta di Credito oppure a mezzo Bonifico Bancario, nel qual caso, sarà cura del cliente fornire le coordinate bancarie sulle quali ottenere il rimborso (Cod. IBAN e BIC).
Il diritto di recesso è sottoposto alle seguenti condizioni:

  1. Il diritto si applica al prodotto acquistato nella sua interezza. Non è possibile esercitare recesso su parte del prodotto acquistato.
  2. A norma di legge, le spese di spedizione relative alla restituzione del bene sono a carico del cliente.
  3. La spedizione, fino all’attestato di avvenuto ricevimento nel nostro magazzino, è sotto la completa responsabilità del cliente.
  4. In caso di danneggiamento del bene durante il trasporto, Abruzzo Tartufi ne darà comunicazione al cliente (entro 5 giorni lavorativi dal ricevimento del bene nei propri magazzini) per consentirgli di sporgere denuncia nei confronti del corriere da lui scelto e ottenere il rimborso del valore del bene (se assicurato). In questa eventualità, il prodotto sarà messo a disposizione del cliente per la restituzione e, contemporaneamente, verrà annullata la richiesta di recesso.
  5. Abruzzo Tartufi non risponde in nessun modo per danneggiamenti o furto/smarrimento di beni restituiti con spedizioni non assicurate.
  6. Il diritto di recesso decade totalmente, per mancanza della condizione essenziale di integrità del bene (confezione e/o suo contenuto) nei casi in cui Abruzzo Tartufi accerti: – la mancanza della confezione esterna e/o dell’involucro contenente il prodotto acquistato; – il danneggiamento del prodotto per cause diverse dal suo trasporto. Nel caso di decadenza del diritto di recesso, Abruzzo Tartufi provvederà a restituire al mittente il bene acquistato addebitandogli le relative spese di spedizione.

Ordini

All’ordine, il Cliente dichiara di aver preso visione di tutte le indicazioni a lui fornite durante la procedura d’acquisto e di accettare integralmente le condizioni generali di vendita e di pagamento di seguito descritte. Il Cliente, una volta conclusa la procedura d’acquisto on line, provvederà a stampare o salvare copia elettronica o, in ogni caso, a conservare le presenti condizioni generali di vendita, nel rispetto di quanto previsto dagli art. 3 e 4 del Dlgs 185/1999 sulle vendite a distanza. Viene escluso ogni diritto del Cliente a un risarcimento danni o indennizzo, nonché qualsiasi responsabilità contrattuale o extracontrattuale per danni diretti o indiretti a persone e/o cose, provocati dalla mancata accettazione, anche parziale, di un ordine. La vendita verrà considerata come definitiva alla ricezione del pagamento completo da parte dell’acquirente e la spedizione verrà programmata entro 48/72 ore dalla conferma dell’avvenuto pagamento, salvo accordi diversi intercorsi tra le due parti in essere, il venditore Abruzzo Tartufi ed il cliente (spesso richiesto nel rapporto di vendita all’ingrosso, occorrono a volte più giorni per produrre prodotti freschi oppure il pagamento portà essere negoziato in funzione del rapporto commerciale in essere, vedere capitolo sui pagamenti).